Il sovrasfruttamento dei mari: i dati nudi e crudi

A livello mondiale la sovrapesca costituisce una delle più gravi minacce alla salute dei mari e dei loro abitanti. Inoltre, interessa molte persone direttamente, in particolare nei Paesi in via di sviluppo. Ogni giorno, tonnellate di pesce vengono tirate su dal mare. Purtroppo, le quantità pescate eccedono di molto la possibilità di ripopolamento che i mari naturalmente hanno. Si tratta di un vero saccheggio degli oceani del mondo.

Una rassegna di dati preoccupanti:

  • Oggi ogni persona mangia una media di 19,2 kg di pesce all’anno, circa il doppio rispetto a 50 anni fa[1]
  • Nel 2013, nel mondo, si è pescato per circa 93 milioni di tonnellate [2]
  • Circa 38,5 milioni di tonnellate di bycatch vengono registrati ogni anno con le pratiche di pesche attualmente più diffuse[3]
  • Nell’arco di soli 40 anni, si è registrata una diminuzione delle specie marine del 39%[4]
  • La pesca illegale e non regolata costituisce una fetta del totale del pesce catturato a livello mondiale stimata in 11-26 milioni di tonnellate (12-28%)[5]Quasi il 30% degli stock ittici pescati a fini commerciali è sovrasfruttato[1]
  • Circa il 60% di stock ittici è sfruttato al massimo[2]
  • Nell’Atlantico nordorientale e nei mari vicini, il 39% degli stock ittici è classificato come sovrasfruttato. Nel Mediterraneo e nel Mar Nero, esistono dati sufficienti relativi a 85 stock che dimostrano che l’88% di questi (75) è sovrasfruttato[3]
  • L’Unione europea è la prima importatrice di prodotti ittici al mondo[4]
  • Più del 50% delle importazioni proviene da Paesi in via di sviluppo[5].

show references for this article

[1] Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 62. http://www.fao.org/fishery/sofia/en [2] Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 5. http://www.fao.org/fishery/sofia/en [3] DAVIES RWD, et al. Defining and estimating global marine fisheries bycatch. Marine Policy (2009), doi:10.1016/j.marpol.2009.01.003. Page 20. http://wwf.panda.org/about_our_earth/blue_planet/publications/?160861/Defining-and-estimating-global-marine-fisheries-bycatch [4] WWF Living Planet Report 2014. Page 138. http://wwf.panda.org/about_our_earth/all_publications/living_planet_report/ [5] Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 84. http://www.fao.org/fishery/sofia/en [6] Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 7. http://www.fao.org/fishery/sofia/en [7] Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 7. http://www.fao.org/fishery/sofia/en [8] EU Press Release. 30.05.2013. http://europa.eu/rapid/press-release_IP-13-487_en.htm [9] EUMOFA (European Market Observatory for Fisheries and Aquaculture Products). The EU Fish Market. 2014 Edition. Page 1; http://www.eumofa.eu/documents/guest/Yearly%20Highlights/The%20EU%20fish%20market_EN.pdf [10] Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO). www.fao.org/news/story/en/item/214442/icode

%

of the world's fish stocks are overfished

%

of the world's fish stocks are fully fished

%

of the world's fish stocks are underfished

Share This