Il pesce: una fondamentale fonte di proteine per miliardi di persone

Il prodotti ittici costituiscono un’importante fonte di proteine e fanno spesso parte di una dieta equilibrata. Per circa 3 miliardi di persone nel mondo, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, costituiscono fonti indispensabili di proteine[1]. È ora di garantire queste fonti di proteine in modo sostenibile.

Sì, il pesce non è solo gustoso, è anche nutriente e salutare: solo 150g di pesce sono in grado di soddisfare il 50-60% del fabbisogno proteico di un adulto. Nel 2010 il pesce ha costituito il 16,7% delle proteine animali consumate a livello globale, ma nei Paesi in via di sviluppo, dove il pesce è relativamente accessibile anche per le persone che vivono in condizioni di povertà[2],  la percentuale può arrivare fino al 50%[3].

Il pesce non solo contiene alti livelli di proteine facilmente digeribili e una grande quantità di aminoacidi essenziali:

anche i suoi grassi, che contengono acidi grassi essenziali, i cosiddetti omega-3, hanno benefici salutari, poichè favoriscono l’elasticità dei vasi sanguigni nel corpo umano. Alcuni studi sostengono addirittura che siano in grado di prevenire gli attacchi cardiaci[1] e di ridurre il rischio di morbo di Alzheimer[2].

Il pesce continuerà a essere un alimento sano in futuro solo se, insieme, saremo capaci di creare un rapporto sostenibile tra la pesca globale e questo bene prezioso. Ciò vale non solo per noi qui in Europa, ma anche per gli abitanti di Paesi in via di sviluppo, un’alta percentuale dei quali dipende dal pesce sia come mezzo di sostentamento sia come fonte di cibo. Da consumatore, puoi aiutare acquistando pesce e prodotti ittici sostenibili.

show references for this article

[1] FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 66. http://www.fao.org/fishery/sofia/en

[2] FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 22. http://www.fao.org/fishery/sofia/en

[3] FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations). The State of World Fisheries and Aquaculture 2014. Rome. Page 24. http://www.fao.org/fishery/sofia/en

[4] http://www.herzverband.at/pages/vorsorge/fischoel-gegen-ploetzlichen-herztod.php

[5] http://www.lebensmittelwissen.de/kurzberichte/artikel/alzheimer-fisch-omega-3-fettsaeuren.php

Share This